LEGGERE FA BENE, SCRIVERE FA MEGLIO

Leggere senza apprendere è cosa molto frequente, per questo cerco di vivere la gente, che incontro raramente insieme alla mia mente, che si rasserena nella Verità che il seme dà frutto quando muore, e in questo a volte vivo frustrazione, ma pazienza, nessuna riverenza, sono solo un essere che respira con molta pazienza ciò che il sistema debella.

casa museo sicilia

casa museo sicilia

La testa, il cuore, vuole viaggiare, per questo mi voglio ribellare. Da Dante a Seneca in vita il mondo voleva diffidare, perché non era giusto dare confidenza a tutto ciò che non reggeva la lenza, non c’era rete, eppure, ogni cuore ha avuto sete di essere, e sete d’apparenza, l’ultima oggi è ricorrenza, e a volte mi sembra vivere nella decadenza.

casa museo sicilia
casa museo sicilia

 Claudio Arezzo di Trifiletti

Info su arte involontaria

Sposo il Dio dello Spazio, dove le stelle sono fluorescenti e non accese di un fuoco finito, dove la luce non brucia ma illumina ogni coscienza. Sposo il Dio dello Spazio, dove un tempo non era un tempo quando viveva l'emozione, dove risiedeva la giustificazione nell'Onniscienza, tutto ha un senso, e tutto è nella posizione con lo stesso numero, senza invocazione per una forza maggiore, senza discernimento tra albero e frutto, senza paura che non di se stessi, senza timore, che di essere offesi, senza parole per il peso delle stesse. Claudio Arezzo di Trifiletti
Questa voce è stata pubblicata in arte involontaria, artista autonomo sicilia, LEGGERE FA BENE, SCRIVERE FA MEGLIO e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.