When our heart speaks, we are all students

Gli incontri sono doni preziosi, osservare, apprendere, non indossare, sono gioielli da custodire. Ogni incontro ha la spezia a renderlo unico, inseparabile dal suo momento, può crescere nello spazio, baciare le stelle, delicato profondo abbraccio. Incontri, sono sentieri del nostro chiamo, incontriamo ciò che desideriamo, siamo noi a impostare il nostro destino. Realtà di un sognatore con i piedi per terra.

Info su arte involontaria

Sposo il Dio dello Spazio, dove le stelle sono fluorescenti e non accese di un fuoco finito, dove la luce non brucia ma illumina ogni coscienza. Sposo il Dio dello Spazio, dove un tempo non era un tempo quando viveva l'emozione, dove risiedeva la giustificazione nell'Onniscienza, tutto ha un senso, e tutto è nella posizione con lo stesso numero, senza invocazione per una forza maggiore, senza discernimento tra albero e frutto, senza paura che non di se stessi, senza timore, che di essere offesi, senza parole per il peso delle stesse. Claudio Arezzo di Trifiletti
Questa voce è stata pubblicata in siamo tutti allievi, todos somos estudiantes, we are all students, είμαστε όλοι μαθητές, عندما يتحدث قلبنا ، نحن جميعًا طلاب e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.